Una collaborazione tra la Posta e diverse aziende di logistica (keystone)

Pacchi: alleati per la Posta

Il gigante giallo ha trovato un accordo per far fronte all'ondata di ordinazioni online delle ultime settimane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Posta svizzera e i commercianti hanno trovato un accordo per far fronte all'ondata di ordinazioni online che ha rischiato di mandare in tilt la distribuzione di pacchi. Tra le misure per migliorare la situazione, un'inedita collaborazione con diverse aziende di logistica.

Il direttore della Posta Roberto Cirillo parla di un’alleanza emblematica in tempi di distanziamento fisico: vari operatori hanno messo a disposizione del gigante giallo capacità di spartizione e trasporto. Inoltre, i pacchi di piccole dimensioni vengono sempre più gestiti tramite la rete di spedizione di lettere, sgravando così i centri di distribuzione.

La scorsa settimana la Posta, temendo un collasso della distribuzione di pacchi, aveva detto di voler contingentare le spedizioni destando preoccupazione soprattutto tra l’associazione svizzera di vendita per corrispondenza (ASVPC).

Il direttore dell’ASVPC Patrick Kessler si dice oggi più tranquillo, sperando che tutte le misure funzionino come previsto.

RG/mrj

Condividi