Il consigliere federale Guy Parmelin
Il consigliere federale Guy Parmelin (keystone)

Parmelin vuole tenersi l'Economia

Il consigliere federale non auspica un cambiamento di dipartimento dopo l'elezione dei successori di Maurer e Sommaruga il 7 dicembre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ministro dell'Economia Guy Parmelin ha indicato di voler mantenere il suo dipartimento dopo l'elezione di due nuovi consiglieri federali il 7 dicembre. "Mi piace e siamo in piena gestione di crisi", ha precisato oggi, venerdì, dalle pagine dei quotidiani romandi La Liberté, ArcInfo e Le Nouvelliste.

Parmelin, in precedenza responsabile della Difesa, ha dichiarato di non ricordare "nella storia recente che un consigliere federale abbia cambiato dipartimento due volte durante il suo mandato".

 

Il 7 dicembre l'Assemblea federale dovrà eleggere i successori dei consiglieri federali dimissionari Ueli Maurer (UDC) e Simonetta Sommaruga (PS). Per i democentristi sono in corsa per succedere a Maurer il consigliere nazionale bernese Albert Rösti e il suo ex collega di Zurigo Hans-Ueli Vogt. Da parte socialista, le consigliere agli Stati Eva Herzog (BS) e Elisabeth Baume-Schneider (JU)  sono state candidate a prendere il posto di Sommaruga.

ATS/Swing
Condividi