Richiesto un aumento del budget destinato all'esercito (Keystone)

Più soldi per l'esercito

Il Consiglio federale chiede al Parlamento 21,1 miliardi di franchi per i prossimi quattro anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le spese dell'esercito dovrebbero aumentare. Il Consiglio federale ha sottoposto al Parlamento un tetto di 21,1 miliardi di franchi per i prossimi quattro anni, di cui 2,7 miliardi di franchi per il 2020.

 

Il tetto iniziale per gli anni 2017-2020 era stato fissato a 20 miliardi di franchi. Per il prossimo periodo, il Consiglio federale prevede che il tasso di crescita reale del budget dell'esercito sarà dell'1,4% annuo, ossia la crescita media reale delle uscite della Confederazione.

La somma di 21,1 miliardi di franchi consentirà di versare gran parte degli stanziamenti d'impegno già concessi e di quelli richiesti nel messaggio sull'Esercito 2020, si legge in una nota pubblicata giovedì dal Dipartimento federale della difesa (DDPS). Sarà utilizzato principalmente per finanziare parte dell'acquisto dei nuovi aerei da combattimento e del sistema di difesa a lungo raggio terra-aria. Le truppe di terra saranno modernizzate e la difesa informatica sarà rafforzata. Per questi rinnovi saranno necessari investimenti per circa 15 miliardi di franchi nei prossimi dieci anni. Per proteggere lo spazio aereo serviranno invece otto miliardi.

Al Parlamento il Consiglio federale ha presentato anche il messaggio sull'Esercito 2020, che quest'anno intende investire 2,7 miliardi, a fronte dei 2 miliardi degli anni precedenti. Si intende inoltre ammodernare gli impianti di telecomunicazioni e sostituire i sistemi di controllo e sorveglianza dello spazio aereo FLORAKO.

Il Consiglio federale intende investire 489 milioni di franchi nel programma immobiliare dell'esercito, con lo scopo di ridurne le dimensioni. Il sistema missilistico di difesa contraerea mobile RAPIER, acquistato più di 30 anni fa, sarà invece disattivato.

I soldi dell'esercito

I soldi dell'esercito

TG 20 di giovedì 20.02.2020

 
ATS/SC
Condividi