Per comprare acqua ossigenata e acetone in determinate quantità sarà necessario un permesso dell'Ufficio federale di polizia (keystone)

Precursori d'esplosivi, vigilanza

Il Consiglio federale vuole rafforzare le norme relative a questi prodotti utilizzabili anche per produrre ordigni artigianali

La vendita di precursori di esplosivi come il perossido di idrogeno, l’acetone e i nitrati, sarà limitata. È quando emerge dalla seduta del Consiglio federale di mercoledì.

La norma, già vigente in Europa dal 2014, impedirà l'acquisto da parte di privati di sostanze chimiche utilizzabili per produrre ordigni artigianali ed è pensata per diminuire il rischio di attentati.

Secondo la nuova legge, non sono previste restrizioni per i professionisti, come i contadini, che usano questi prodotti per lavorare. Se la concentrazione di precursori è minima, non sarà necessaria un'autorizzazione. Da notare che da settembre 2016 è possibile segnalare all'Ufficio federale di polizia le transazioni sospette. Finora ne sono pervenute 57.

ATS/Gis
Condividi