Gli USA attaccano Ricola

TG 20 di domenica 22.05.2022

Ricola sotto attacco negli USA

Le celebri caramelle svizzere al centro di una class action, fenomeno sempre più diffuso che porta però pochi risultati ai consumatori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I pacchetti delle caramelle Ricola sono ingannevoli? Secondo l'avvocato Spencer Sheehan di Long Island (New York), lo sono: "Bisognerebbe vedere in modo chiaro che l'agente terapeutico delle caramelle per la tosse è il mentolo e non le erbe svizzere".  Il mentolo è infatti indicato sul retro delle scatolette, ma secondo l'avvocato l'indicazione andrebbe chiaramente apposta sul lato frontale. L'azienda ha da parte sua comunicato di ritenere di essersi sempre attenuta alle normative in vigore.

Negli Stati Uniti il marchio svizzero è molto diffuso e ciò lo rende appetibile anche legalmente. Per Lorenz Wolffers, un avvocato svizzero che aiuta le imprese elvetiche a installarsi oltreoceano, si tratta di un esempio di class action. Queste azioni legali collettive sono spesso architettate da avvocati che mirano a guadagnare cifre importanti a spese delle imprese.

Per Bonnie Patten, direttrice di Truth in Advertising, ad approfittarne sono soprattutto i legali, mentre i consumatori finiscono con l'incassare poco o niente. Tanti casi finiscono poi in patteggiamento.

TG/OCartu
Condividi