Il polo losannese, uno dei fulcri del progetto
Il polo losannese, uno dei fulcri del progetto

Sostegno all'innovazione

Il progetto per un parco multipolare destinato a ricerca e sviluppo ottiene il "sì" del Naziobnale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio nazionale ha approvato l'istituzione di un parco dell'innovazione, un progetto governativo, osteggiato solo dall'Unione democratica di centro, che presuppone lo stanziamento di un credito di 350 milioni di franchi.

Il sostegno della Confederazione, che avrebbe comunque un ruolo sussidiario rispetto ai cantoni, dovrebbe concretizzarsi attraverso fideiussioni destinate alle infrastrutture di ricerca. 

Il piano prevede che le sedi principali si situino nell'area dei due Politecnici con ramificazioni regionali sull'Altipiano e lungo il Giura. La candidatura ticinese non è stata presa in considerazione, almeno per il momento.

Il parco dell'innovazione, su cuo ora dovrà pronunciarsi l'altro ramo del Parlamento, dovrrebbe contribuire a fare della Svizzera una destinazione interessante a livello intrernazionale per le unità di ricerca e sviluppo, mettendo a disposizione superfici urbanizzate nelle vicinanze di scuole e industrie di alto livello.

ATS/dg  

Condividi