Una gemma sempre più diffusa
Una gemma sempre più diffusa (Keystone)

Svizzera a tutto bio

Conversione delle aziende agricole, la Romandia recupera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’agricoltura biologica continua la sua progressione in Svizzera. Nel 2015 il numero dei produttori convertitisi è aumentato di 52 a 6'031, portando il totale delle superfici coltivate secondo i dettami di Bio Suisse a 137'000 ettari. Parallelamente è cresciuto il fatturato del segmento che ha raggiunto i 2,32 miliardi rafforzandosi soprattutto presso i grandi distributori. I prodotti più amati risultano sempre il pane e le uova.

L’interesse degli agricoltori, ha annunciato giovedì l’associazione, ha conosciuto un forte rialzo anche nei primi tre mesi del 2016: altri 227 si sono annunciati per ottenere la gemma. Di questi 57 si trovano in Romandia, regione che, con una progressione proporzionalmente più elevata, sta recuperando il ritardo accumulato rispetto alla Svizzera tedesca ed italiana.

In Ticino il numero delle aziende bio è aumentato a 116. Ciò corrisponde al 16% del totale con una proporzione superiore a quella nazionale del 12,8%.

Diem/ATS

Per saperne di più

La puntata di Patti Chiari Bio VS Convezionale

Condividi