Un treno Giruno che sta entrando nella galleria di base del Monte Ceneri
Un treno Giruno che sta entrando nella galleria di base del Monte Ceneri (Keystone)

Treni più lenti per risparmiare energia

I macchinisti propongono di percorrere a velocità ridotta le gallerie di base Alptransit - Il consumo di elettricità diminuirebbe del 30%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A velocità ridotta nelle gallerie di base del San Gottardo, del Monte Ceneri e del Lötschberg. È quanto propongono i macchinisti quale misura per risparmiare energia in vista di un'eventuale penuria durante il prossimo inverno, come riferito domenica dalla NZZ am Sonntag.

L'idea è di percorrere i tunnel in questione a una velocità massima di 160 chilometri orari al posto di 230. "Sono corse che richiedono un'enorme quantità di energia" afferma Hubert Giger, presidente del sindacato svizzero dei macchinisti (VSLF), citato dal domenicale. Nelle gallerie i convogli ferroviari sono infatti confrontati con una maggiore resistenza dell'aria. Una riduzione della velocità, sempre secondo Giger, permetterebbe pertanto di risparmiare fino al 30 percento di energia. E il tempo di percorrenza aumenterebbe di soli quattro minuti.

Tuttavia, le FFS relativizzano la proposta dei macchinisti, in quanto attualmente nelle gallerie di base la velocità massima viene raggiunta - lo spiega il portavoce Reto Schärli - soltanto in caso di ritardo.

Fatto sta che anche le FFS sono attualmente confrontate con il rincaro dell'energia. Un rincaro che pesa sui risultati finanziari dell'azienda. In vista dell'inverno, le misure di risparmio sul fronte energetico sono uffici meno riscaldati e una riduzione dell'illuminazione. Secondo l'ex regia federale non sarebbe possibile fare di più senza diminuire il numero dei collegamenti.

FFS, primo semestre in perdita

FFS, primo semestre in perdita

TG 12:30 di giovedì 15.09.2022

 
Pa.St.
Condividi