Persone al lido che si rinfrescano, Lugano
Persone al lido che si rinfrescano, Lugano (Keystone)

Turismo in crescita ma non in Ticino

Buona ripresa dei pernottamenti alberghieri in Svizzera a inizio estate, ma il cantone a sud delle Alpi è in controtendenza. Sorridono, invece, i Grigioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A maggio il settore alberghiero elvetico ha ripreso l’attività a pieno ritmo, registrando 2,8 milioni di pernottamenti, in aumento del 37,5% rispetto allo stesso periodo del 2021. Il Ticino, tuttavia, è in controtendenza.

Secondo l’Ufficio federale di Statistica (UST), gli ospiti indigeni in Svizzera sono stati 1,5 milioni, in calo del 7,8% rispetto a maggio 2021, ma la crescita dei pernottamenti è dovuta soprattutto ai turisti stranieri, quasi triplicati rispetto all’anno scorso: da 355’378 a 1,2 milioni (+251%). La maggior parte arrivati da Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Stati Uniti. L’allentamento delle misure per contenere il Covid-19, sostiene l’UST, potrebbe spiegare l’aumento importante di turisti stranieri e la scelta di mete estive più lontane da parte degli svizzeri.

La scelta di viaggiare più lontano ha causato una contrazione del 27,8% dei pernottamenti in Ticino. Colpite di più sono state Ascona e Lugano. Si distinguono invece in positivo i Grigioni, con un aumento del 19%.

Iniziata bene anche la stagione delle funivie

Anche per gli impianti di risalita la stagione è partita bene, grazie alle molte giornate soleggiate. Tra maggio e giugno i mezzi a fune hanno registrato un aumento di affluenza e del fatturato del 58%, secondo i dati pubblicati oggi dall'associazione Funivie svizzere. La canicola e le temperature elevate hanno reso accessibili sentieri di montagna fino ai 2'000 metri già a metà maggio e hanno spinto le persone a ricercare aria fresca in altitudine. I picchi di affluenza si sono visti soprattutto in Svizzera centrale, Vallese e Oberland bernese. Nei Grigioni invece è stato registrato un incremento più lieve, pari al 12%. Riguardo al Ticino, contrariamente al solito, i dati non sono stati resi noti.

Il Monte Tamaro compie 50 anni

Il Monte Tamaro compie 50 anni

Il Quotidiano di domenica 03.07.2022

 
La Val bedretto si prepara per l'estate

La Val bedretto si prepara per l'estate

Il Quotidiano di giovedì 26.05.2022

ATS/rachi
Condividi