Torna a sorridere anche il turismo retico
Torna a sorridere anche il turismo retico (keystone)

Turismo positivo in gennaio

Salgono i pernottamenti in Svizzera. Bene anche Ticino e soprattutto Grigioni, rende noto l'UST

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il turismo svizzero ha iniziato il nuovo anno con dati positivi. In gennaio i pernottamenti registrati a livello nazionale sono stati 2,7 milioni, il 5,2% in più dello stesso mese del 2016. Stando alle cifre diffuse martedì dall'Ufficio federale di statistica (UST), alla crescita hanno contribuito sia gli ospiti indigeni (+4,8% a 1,4 milioni), sia quelli stranieri (+5,5% a 1,3 milioni). La prima nazione di provenienza è stata la Germania (304'400 pernottamenti), seguita da Regno Unito (128'600) e Stati Unti (104'000).

Ticino e Grigioni in linea con i dati nazionali

Buone notizie anche per Ticino e Grigioni con, rispettivamente, 61'303 presenze (+2,7%) e 593'991 soggiorni (+8,9%). L’aumento retico è il più marcato tra le regioni turistiche della Confederazione. In entrambi i cantoni le cifre assolute rimangono però inferiori rispetto a quelle del 2015.

ATS/dielle

Condividi