Quasi 110'000 le firme raccolte dai promotori del testo
Quasi 110'000 le firme raccolte dai promotori del testo (Marina Lutz/Swissinfo)

Un'iniziativa "Per prezzi equi"

Maggiorazioni di prezzo in Svizzera per i prodotti dall'estero: depositate le firme a sostegno del testo che punta a impedirle

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'iniziativa popolare "Stop all'isola dei prezzi elevati - Per prezzi equi" è stata depositata martedì a Berna in Cancelleria federale, con quasi 108'000 firme a sostegno.

La consegna delle firme
La consegna delle firme (RSI/N.Z.)

Il testo ha l'obiettivo di impedire la maggiorazione dei prezzi in Svizzera per i prodotti fabbricati all'estero. I promotori sottolineano che molti articoli d'importazione costano molto di più nella Confederazione e che solo in maniera limitata la differenza di prezzo è da ricondurre ai maggiori oneri salariali, infrastrutturali e di affitto vigenti nel paese.

A detta degli iniziativisti, i fornitori stranieri mantengono artificialmente elevati i prezzi, in modo da sfruttare il più elevato potere d'acquisto degli svizzeri.

Red.MM/ARi

Consegna firme per prezzi equi

Consegna firme per prezzi equi

TG 20 di martedì 12.12.2017

Il mondo degli acquisti in Ticino

Il mondo degli acquisti in Ticino

TG 20 di martedì 12.12.2017

Condividi