Lo sgombero dei posti di blocco

Vaud, ambientalisti sanzionati

Gli attivisti di Extinction Rebellion avevano manifestato dissenso bloccando due arterie di Losanna a fine settembre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le azioni compiute a fine settembre a Losanna da membri del movimento ambientalista Extinction Rebellion sono state sanzionate: 117 militanti sono stati condannati tramite decreto d'accusa dal ministero pubblico vodese per atti contrari al codice penale; altre persone sono state identificate e denunciate.

Citato dalla stampa locale, uno dei protagonisti ha dichiarato d'essere stato condannato al pagamento di 20 aliquote giornaliere da 50 franchi, pena sospesa, e di una multa di 300 franchi a cui dovrà aggiungerne 200 per le spese procedurali. Come altri attivisti, s'è opposto al decreto per poter portare il caso in tribunale.

Il collettivo, che preconizza disubbidienza civile non violenta, aveva dapprima bloccato uno dei ponti principali della città e poi, qualche giorno dopo, il viale che da Ouchy porta a Vidy.

ATS/dg
Condividi