Walser a Bienne, si smonta

Concluso il progetto artistico dedicato allo scrittore e realizzato da Thomas Hirschhorn

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono iniziati lunedì a Bienne (BE) i lavori di smontaggio della Robert Walser Sculpture, la grande installazione di 1'300 m2 in legno immaginata davanti alla stazione dall'artista svizzero Thomas Hirschhorn. Gli organizzatori stilano un bilancio "molto positivo" dell'opera, costruita per tre mesi.

"È la fine di un'avventura umana eccezionale che ha segnato i partecipanti e i molti visitatori", ha dichiarato il municipale Cédric Némitz, presidente della Fondazione Esposizione svizzera di scultura Bienne. Un vasto pubblico ha assistito ai 38 eventi creati ogni giorno da 200 persone.

Secondo Kathleen Bühler, curatrice della mostra che rende omaggio allo scrittore Robert Walser, "non si conosce il numero esatto di visitatori, dato che non abbiamo venduto biglietti, ma c'è stato un flusso continuo."

La manifestazione era dotata di un budget di 1,692 milioni di franchi. Mancano ancora 72'000 franchi per raggiungere l'equilibrio. "La campagna di crowdfunding è stata un fallimento", ha riconosciuto Hirschhorn, "ma ciò ha permesso di far sapere che avevamo bisogno di aiuto e sostegno".

Condividi