È già scoppiato il Carnevale

I festeggiamenti a Rio sono cominciati che la Befana non era ancora passata. Nella Svizzera italiana si partirà il 15 gennaio da Soazza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La voglia di Carnevale non aspetta il calendario. A Rio de Janeiro migliaia di persone si sono riversate in strada già alla vigilia dell’Epifania per dare il via ai bagordi che, una volta, accompagnavano dalla Befana al Martedì grasso, ma che sempre più si svolgono durante tutto l’anno senza rispettare né Avvento né Quaresima.

Nella Svizzera italiana quest’anno l’attesa degli amanti dei travestimenti proseguirà fino al 15 gennaio quando a Soazza prenderà il via il Carnevàa di Boden che terrà banco fino a sabato. Nel frattempo, venerdì, saranno scattati anche i festeggiamenti ad Olivone.

Poi sarà tutto un susseguirsi di feste nelle piazze e nei capannoni fino a domenica 1. marzo quando anche Re Pitoc di Brissago dovrà cedere lo scettro . Il clou lo si vivrà nei giorni delle vacanze scolastiche e soprattutto durante il weekend del 22 febbraio quando in contemporanea vi saranno ben sette carnevali: a Bellinzona, Locarno, Ronco sopra Ascona, Dongio, Gandria, Gudo e Tenero.

Diem
Condividi