Una bimba e la sua mamma in quel che resta del villaggio di Barpak
Una bimba e la sua mamma in quel che resta del villaggio di Barpak (keystone)

30'000 franchi per il Nepal

Il Consiglio di Stato approva un contributo umanitario per le regioni colpite dal terremoto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Uno stanziamento di 30 mila franchi, in favore delle regioni del Nepal colpite dal terremoto, è stato approvato dal Consiglio di Stato. Lo rende noto un comunicato stampa nel quale si legge che il Governo "ha preso atto della drammatica situazione venutasi a creare in Nepal dopo il sisma del 25 aprile scorso e, come già avvenuto in passato in caso di calamità naturali, ha deciso di stanziare un contributo".

La somma di 30 mila franchi sarà accreditata sul conto della Catena della Solidarietà e contribuirà, insieme agli altri aiuti stanziati da parte di associazioni, enti umanitari pubblici e privati e singoli cittadini, a promuovere iniziative di primo intervento per sostenere le popolazioni, in questo momento di grave difficoltà.

 Le persone interessate a dare un contributo a favore del Nepal possono trovare maggiori informazioni direttamente sulla pagina internet: www.catena-della-solidarieta.ch

Red. MM/M.Ang.

 

Condividi