Via libera dal Parlamento cantonale (tipress)

Approvata la riforma sociale

Via libera dal Gran Consiglio ticinese: interventi previsti in 4 diversi ambiti, segnatamente per l'estensione dei sussidi di cassa malati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Gran Consiglio ticinese ha ampiamente accolto mercoledì sera la riforma sociale, frutto di un accordo politico e legata a doppio filo al pacchetto sugli sgravi fiscali e a quello a sostegno della scuola.

La riforma prevede un investimento cantonale di quasi 17 milioni e mezzo di franchi destinati alle fasce più fragili della popolazione e al ceto medio.

Gli interventi sono in 4 diversi ambiti: il maggior costo consiste nell’estensione dei sussidi della cassa malattia. Da più parti, soprattutto dalla sinistra, è stato detto che quanto proposto non è sufficiente: è un punto di partenza e non di arrivo.

CSI/Red.MM

Condividi