Assicurati alla giustizia... (©Ti-Press)

Auto danneggiate, due arresti

In manette sono finiti un 35enne e una sua coetanea per una serie di atti di vandalismo nel Gambarogno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Ministero pubblico e la polizia cantonale rendono noto martedì che due persone sono state arrestate perché sospettate di aver danneggiato almeno sei veicoli nel Gambarogno nelle settimane scorse.

Si tratta di un 35enne svizzero e di una 35enne italiana, residenti nel Bellinzonese. Nei loro confronti si ipotizzano i reati di danneggiamento, coazione, minaccia, ingiuria, calunnia e diffamazione.

La misura restrittiva della libertà è già stata confermata dal giudice dei provvedimenti coercitivi. L'inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore generale Nicola Respini.

 
bin
Condividi