CC-TI, Andrea Gheri presidente

L'assemblea generale ha nominato il successore di Glauco Martinetti. Sottolineata inoltre la volontà di evitare un altro lockdown

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La camera di commercio ticinese (CC-TI), che rappresenta 135'000 posti lavoro, ha un nuovo presidente. Questa sera all'Espocentro di Bellinzona l’assemblea generale ha nominato Andrea Gheri, il successore di Glauco Martinetti.

Durante l'assemblea è stata sottolineata la volontà di evitare un altro lockdown generalizzato, giudicato fatale per molte imprese.

Martinetti terminerà il suo mandato il 31 dicembre 2020 per assumere la carica di direttore dell’Ente ospedaliero cantonale dal 1° gennaio 2021. Il nuovo presidente entrerà in carica in tale data.

Andrea Gehri, 56 anni, è direttore della Gehri Rivestimenti SA di Porza, azienda di famiglia attiva da 50 anni e giunta alla terza generazione. Membro dell’Ufficio presidenziale della CC-TI dal 2014, oltre a una lunga e consolidata carriera imprenditoriale, vanta un’ampia esperienza nel mondo associativo cantonale e nazionale, essendo stato anche presidente dell’Associazione svizzera delle piastrelle.

redMM
Condividi