Affitti ticinesi in calo nel mese di ottobre
Affitti ticinesi in calo nel mese di ottobre (keystone)

Calano gli affitti in Ticino

L'indice sulle pigioni ha segnato un netto calo nel cantone, molto più marcato rispetto alla media nazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le pigioni degli appartamenti hanno fatto segnare, nel mese di ottobre, un netto calo in Ticino. La riduzione degli affitti nel cantone ha infatti registrato un meno 0,65% quando la media nazionale si assesta a -0,09% rimanendo dunque, praticamente ferma ai valori precedenti.

Minimi cali dei canoni d’affitto sono stati registrati anche nei cantoni Lucerna (-0,09%), Soletta (-0,18%), Turgovia (-0,18%) e Vaud e Ginevra (entrambi a -0,40%). Nella nota del portale immobiliare Homegate.ch, che rileva l’indice dei canoni d’affitto in collaborazione con la Banca cantonale di Zurigo, non si fa riferimento al dato grigionese.

Nei cantoni di Zurigo, San Gallo e Argovia, i canoni di locazione sono rimasti invariati rispetto al mese precedente mentre registrano un aumento i cantoni di Berna (+0,18%) e Basilea (+0,36%).

Bolla immobiliare

Sempre in tema di immobiliare l'indice della bolla immobiliare calcolato dagli esperti di UBS resta nella zona rischio, anche se è sceso leggermente nel terzo trimestre del 2017 a 1,38 punti contro 1,41 punti nel secondo trimestre (cifra corretta). È quanto precisano venerdì gli economisti del principale istituto finanziario svizzero.

ATS/Swing

Condividi