Le ricerche della 56enne di Castelveccana si sono rivelate infruttuose
Le ricerche della 56enne di Castelveccana si sono rivelate infruttuose (Ansa)

Caso Rognoni, resta il mistero

La Procura di Varese archivia l'indagine sulla donna, titolare di un negozio a Lugano, scomparsa 6 annni fa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'indagine su Patrizia Rognoni, scomparsa 6 anni fa, è stata archiviata ufficialmente dalla Procura di Varese. Lo scrive il Corriere del Ticino, riportando le dichiarazioni del legale della donna rilasciate al sito Varese News. Le ricerche senza esito avevano spinto le autorità italiane a chiudere l'inchiesta già alla fine del 2015.

La 56enne di Castelveccana, titolare di un negozio di abbigliamento in via Cattedrale, a Lugano, aveva denunciato più volte il marito per maltrattamenti. Fu vista l'ultima volta dal suo avvocato, dal quale si era recata per la causa di divorzio.

Del caso si era occupato anche il programma di Rai 3 "Chi l'ha visto", che si occupa di persone scomparse.

Red.MM/M.Ang.

 

Condividi