La Centovallina
La Centovallina (©Ti-Press/Samuel Golay)

Centovallina, si gioca d'anticipo

Ferrovia Domodossola-Locarno, in Italia chiesta la proroga della concessione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

''Anticipare il rinnovo della concessione serve a garantire la continuità d'esercizio e a pianificare gli investimenti necessari''. Lo ha detto Daniele Corti, direttore delle SSIF, la società che gestisce la tratta ferroviaria che attraverso le valli Vigezzo e Centovalli collega Domodossola (VCO) a Locarno nota come Centovallina.

 

La concessione venticinquennale scade il 31 agosto 2021 e, per evitare i tempi della burocrazia, in Ossola si gioca d'anticipo. I deputati Pd Enrico Borghi e Davide Gariglio hanno presentato alla Camera una proposta di legge per la proroga della concessione della linea ferroviaria internazionale.

 

La Centovallina trasporta 500'000 passeggeri l'anno (per tre quarti turisti stranieri) e ha 70 dipendenti. La SSIF ha già in programma investimenti per 55 milioni in sicurezza, materiale rotabile e infrastrutture, ma chiede certezza sulla prosecuzione della concessione per il servizio ferroviario.

ats/joe.p.

Condividi