Si potrà telefonare avendo sott'occhio le proprie coordinate GPS
Si potrà telefonare avendo sott'occhio le proprie coordinate GPS (©Ti-Press)

Chiama l'app... polizia

Cittadini e autorità da oggi saranno in contatto anche con tablet e smartphone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia cantonale ha presentato giovedì la sua nuova app, "Vostra polizia", che ha lo scopo di mettere in contatto i cittadini e le autorità. Direttamente dallo smartphone (Apple o Android) si possono leggere i vari "allarmi", dalla ricerca di persone (con identikit), testimoni o persone scomparse a furti e rapine, come pure scorrere i comunicati stampa ufficiali con le notizie e le iniziative del Corpo.

 

Nella nuova app, costata 36'000 franchi e che si può scaricare e installare nei rispettivi negozi online (vedi link riportati qui sotto), è ovviamente possibile effettuare una chiamata al numero di urgenza, con la differenza che, rispetto a una telefonata "normale", sullo schermo appaiono bene in evidenza le coordinate GPS come pure una serie di domande a cui bisognerebbe essere preparati a rispondere (Chi sta chiamando? Dove si trova? Di cosa si tratta? Quante persone sono coinvolte?).

Ma non è tutto. Infatti, attivando una comoda opzione all'avvio dell'applicazione, tutte le novità arriveranno direttamente sotto forma di messaggio di notifica. Altra funzione utile, l'indirizzo e la distanza di tutti i posti di polizia (comunali e cantonali) sul territorio con tanto di mappa e orari d'apertura degli sportelli.

px

Dal Quotidiano

 

L'app per iOS
https://appsto.re/ch/2ybl4.i

L'app per Android
https://play.google.com/store/apps/details?id=ch.ti.csi.vostrapolizia

Condividi