Quello che restava... (keystone)

Colpa di un cortocircuito

Conclusa l'inchiesta sul grande incendio che aveva distrutto il deposito degli autopostali di Coira il 16 gennaio scorso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

C'è  stato un cortocircuito all'origine del grande incendio che aveva distrutto il deposito dell'Autopostale di Coira il 16 gennaio scorso. E' la conclusione della procura grigionese che in un comunicato diffuso venerdì mattina annuncia di aver archiviato il caso dopo che una perizia ha escluso il dolo.

 

L'incendio, che aveva provocato danni per quasi 11 milioni di franchi, era partito da un veicolo che aveva preso fuoco in seguito ad un contatto fra i cavi elettrici. Un difetto che, sottolineano gli inquirenti retici, era impossibile da riscontrare durante i normali lavori di manutenzione.

RG/redMM

Condividi