Secondo eccesso di velocità in poco più di sei mesi (keystone)

Comandante mesolcinese a processo

William Kloter era stato fotografato a velocità eccessiva e a sirene spiegate senza un valido motivo, ed era recidivo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuovi guai in vista per il comandante della polizia mesolcinese William Kloter. La procura pubblica grigionese lo ha infatti rinviato a giudizio per una grave violazione delle norme sulla circolazione stradale, ha confermato martedì il portavoce della procura Bruno Ulmi.

La decisione di rinvio presso il tribunale regionale del moesano risale al 10 aprile, mentre i fatti risalgono a poco più di un anno fa: il comandante era stato fotografato dal radar nei pressi di Soazza a sirene spiegate e ad una velocità eccessiva senza un motivo riconosciuto valido dagli inquirenti. È quindi scattata la denuncia alla procura che ha ora concluso l'inchiesta trasmettendo l'incarto al tribunale.

Si tratta del secondo episodio in due anni che vede coinvolto il comandante Kloter per eccesso di velocità. Nel caso precedente era incappato in un controllo in un cantiere nei pressi di Alvaschein nell'agosto del 2017.

Rinvio a giudizio per il comandante del Moesano

Rinvio a giudizio per il comandante del Moesano

Il Quotidiano di martedì 23.04.2019

 
Grigioni sera/dielle
Condividi