In diminuzione anche gli episodi di violenza
In diminuzione anche gli episodi di violenza (©Ti-Press)

Delinquenza giovanile in calo

Nel 2014 aperti 866 procedimenti contro minorenni, il 20% in meno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La delinquenza giovanile in Ticino continua a calare. Nel 2014, si apprende dal rendiconto del Consiglio della magistratura, sono stati aperti 866 procedimenti nei confronti di minorenni. Una cifra del 20% inferiore alla media degli ultimi 15 anni e in diminuzione per il sesto anno di fila.

Particolarmente significativo il calo dei reati contro l’integrità personale commessi da minorenni: lo scorso anno sono state adottate 10 decisioni, contro una media di 38. Ma scendono anche le condanne  per furto e danneggiamento (120 contro 177) e i delitti contro onore e libertà personale (30 contro 36). Sopra la media invece le infrazioni alla legge sulla circolazione (185 contro 163) e, soprattutto, i procedimenti per stupefacenti (233, mentre la media pluriennale è di 171).

Nel 2014 i minorenni che sono finiti alla Farera sono stati 27, per un totale di 229 giornate di detenzione preventiva. Le condanne sono state 666. In maggioranza si è trattato di ammonizioni e multe, ma ci sono state pronunciate anche 10 pene detentive, di cui una senza condizionale.

Diem

Condividi