La terrazza funziona solo con il bel tempo
La terrazza funziona solo con il bel tempo (tipress)

"Dovremo riconoscere maggiori aiuti"

Terrazze, la riapertura valeva la pena. GastroTicino chiede un potenziamento degli aiuti: la risposta del presidente del Governo Norman Gobbi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"È stata una buonissima settimana, abbiamo fatto dei bei numeri ma siamo in mano al tempo e la settimana prossima dicono che piove. Diciamo che teniamo gli asporti, ma i tavoli al freddo non mangiano. È un po' un problema, con gli ordini, con la spesa. Dobbiamo far fronte a una domanda un po' troppo variabile": la testimonianza di Marco Lucchetti del Grotto Valletta di Massagno, che pure è dotato di una tettoia di cui molti altri ristoratori non dispongono, inquadra perfettamente la situazione del settore. La riapertura valeva certamente la pena, ma le bizze della meteo non permettono di operare in tutta tranquillità. Massimo Suter, presidente di GastroTicino, già giovedì aveva scritto al Governo ticinese chiedendo un potenziamento degli aiuti.

 

"Preoccupazioni che raccogliamo", ha affermato Norman Gobbi alle Cronache della Svizzera italiana, ricordando come il Governo avesse segnalato in sede di consultazione le disparità fra chi dispone di una terrazza e chi non ce l'ha e le problematiche in caso di maltempo. "Come Consiglio di Stato stiamo valutando le misure da adottare".

Con la prospettiva di nuove aperture non prima della fine di maggio, "dovremo comunque riconoscere maggiori aiuti ai settori economici che saranno chiusi non per quattro ma per quasi cinque mesi. Si tratterà di un adeguamento delle percentuali riconosciute", afferma Gobbi, che sollecitato sulla nuova strategia delle tre fasi legata a doppio filo alla campagna di vaccinazione, vede il punto debole proprio nell'avanzamento di quest'ultima: "Sappiamo dei problemi che ci sono a livello di approvvigionamento".

Il Governo "apre" alle richieste di GastroTicino

Il Governo "apre" alle richieste di GastroTicino

Il Quotidiano di domenica 25.04.2021

 
CSI/pon
Condividi