Il deputato dell'MPS in Gran consiglio Matteo Pronzini
Il deputato dell'MPS in Gran consiglio Matteo Pronzini (©Tipress)

Dumping, l’MPS protesta

Dopo il rinvio in Commissione della gestione del dossier sull’iniziativa popolare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

“La maggioranza parlamentare mostra apertamente di non voler combattere il dumping salariale”. È il titolo di un comunicato stampa del Movimento per il Socialismo (MPS) dopo il rinvio in Commissione della gestione del dossier sull’iniziativa popolare “Basta con il dumping salariale”.

Nella nota l’MPS stigmatizza in particolar modo il fatto che a tre anni dalla consegna delle firme, il parlamento non abbia ancora preso posizione sul testo, nonostante la legge lo obblighi a trattare un'iniziativa entro 18 mesi.

Martedì anche il PS aveva protestato dopo la decisione della maggioranza della Commissione della gestione di rinviare la firma sui rapporti riguardanti l’iniziativa. I deputati socialisti avevano abbandonato l’aula.

SP

Condividi