Un progetto che ha ricevuto il sostegno della Confederazione (Ti-Press)

Estremismo, segnalati 15 casi

La piattaforma cantonale ticinese di prevenzione è stata sollecitata in maggioranza per i violenti di destra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono 15 i casi legati alla radicalizzazione e all'estremismo violento segnalati alla piattaforma cantonale di prevenzione che hanno richiesto un'attenta valutazione nel suo primo anno di attività, uno dei quali è stato segnalato alla polizia per precauzione.

 

Il bilancio sottolinea che la maggioranza delle situazioni riguardavano l'estremismo di destra e in alcuni casi erano legate all'islam radicale. I casi riguardavano perlopiù giovani maschi.

La piattaforma, per l'anno in corso, ha ricevuto il sostegno della Confederazione nell'ambito di un piano di azione nazionale e vuole estendere un programma di prevenzione ad ambiti a contatto con giovani o persone fragili, che potrebbero essere attirate da ideologie violente.

Segnalare casi o chiedere sostegno

Chi volesse segnalare possibili casi di radicalizzazione o chiedere consigli, può consultare il sito stopradicalizzazione.ch, chiamare la helpline allo 079 953 46 82 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.00), o inviare una email all'indirizzo stopradicalizzazione@ti.ch.

Estremismo violento, otto giovani segnalati

Estremismo violento, otto giovani segnalati

Il Quotidiano di venerdì 14.02.2020

 
Condividi