Nuova truffa in internet
Nuova truffa in internet (Ti-Press)

False email della polizia

Un virus viaggia con la firma del corpo grigionese. L'allarme dopo le segnalazioni di diversi cittadini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Non aprite quelle email, anche se come mittente risulta Kantonspolizei". L'allarme è stato lanciato martedì dalla polizia cantonale grigionese dopo aver ricevuto diverse segnalazioni dai cittadini, che ricevevano posta elettronica firmata appunto dalle forze dell'ordine.

All'apertura degli allegati contenuti nelle email viene automaticamente trasmesso al computer un virus che lo danneggia. I messaggi avvisano i malcapitati di aver commesso un'infrazione stradale e come prove dettagliate (fotografie e informazioni) vengono indicati proprio gli allegati.

Come appare il falso messaggio
Come appare il falso messaggio (Polizia cantonale grigionese)

La polizia ricorda che non utilizza internet per mettersi in contatto con i contravventori, che vengono invece raggiunti tramite la posta tradizionale, in forma scritta.

Per approfondire la questione le forze dell'ordine consigliano di consultare il sito della Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione.

CaL

Condividi