Il ritorno del circo Knie in Ticino

Il Quotidiano di venerdì 25.11.2022

"Faremo di tutto per tornare in Ticino"

Parte la tappa ticinese del Circo Knie, l'ultima a Lugano. Il trasferimento ad Agno "non è ancora sicuro al 100%"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La magia del circo torna in Ticino e non è del tutto escluso che lo faccia per l'ultima volta. Che la costruzione del polo sportivo imponga l'abbandono della tradizionale collocazione a Lugano è cosa nota e - anche dallo stesso Knie - è già stata annunciata la sua sostituzione con Agno, dove è già stato effettuato un sopralluogo. Tuttavia la nuova soluzione "non è ancora sicura al 100%", afferma Ivan Knie alla RSI, promettendo che si farà "di tutto per tornare in Ticino" anche il prossimo anno.

 

Nell'attesa di una conferma, sotto il tendone il pubblico può godersi dieci spettacoli da questo venerdì fino a domenica 4 dicembre, con un programma che sposa la tradizione con tante novità.

Rispetto al 2021 è confermata la presenza del musicista romando Bastian Baker e dei motociclisti acrobati Mad Flying Bikers, oltre che degli artisti di famiglia. Fra questi ultimi, la novità è costituita dall'esordio con i cavalli del piccolo Maycol Jr, cinque anni.

La tappa ticinese tra l'altro quest'anno non è l'ultima delle 23 previste dalla tournée: il Circo Knie si esibirà ancora a Lucerna dal 9 dicembre al 6 gennaio.

Quot/pon
Condividi