La polizia ha potuto arrestarli grazie a segnalazioni dalla popolazione
La polizia ha potuto arrestarli grazie a segnalazioni dalla popolazione (keystone)

Fermati i vandali di Flims

Si tratta di cinque romandi fra i 19 e i 29 anni, responsabili di vari danneggiamenti compiuti nella notte fra sabato e domenica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono stati identificati e fermati i responsabili dei danneggiamenti compiuti a Flims, nella notte fra sabato e domenica scorsa. Lo ha reso noto lunedì la polizia grigionese, che ha potuto individuarli grazie a segnalazioni da parte della popolazione.

Gli arrestati sono tutti rei confessi. Si tratta di cinque persone provenienti dalla Romandia e con età comprese fra i 19 e i 29 anni.

Sarà in particolare denunciato al Ministero pubblico cantonale un membro del gruppo, 19enne, che aveva rimosso un tombino dalla carreggiata stradale. Un'auto era sopraggiunta urtandolo e riportando così la rottura del serbatorio. Si era così reso necessario l'intervento dei pompieri per via di tutta la benzina riversatasi sul manto stradale.

ARi

 

Condividi