Il traffico al confine nel Sottoceneri
Il traffico al confine nel Sottoceneri (©TiPress)

Frontalieri ancora in crescita

Nel terzo trimestre del 2014 erano 62'481, il 5,3% in più rispetto all'analogo periodo precedente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Cresce il numero dei frontalieri in Ticino. Nel terzo trimestre del 2014, i lavoratori provenienti da oltre confine erano 62'481, il 5,3% in più rispetto all'analogo periodo precedente. Il valore rimane sostanzialmente stabile rispetto al trimestre precedente, quando i lavoratori di oltre confine erano 62'458.

Frontalieri in Ticino alla fine del terzo trimestre dal 2002
Frontalieri in Ticino alla fine del terzo trimestre dal 2002 (UFS/RSI)

A livello nazionale i frontalieri erano in Svizzera 288'492, il 4,1% in più rispetto dell'analogo periodo precedente.  Nel secondo trimestre erano 288'148. È quanto risultata dai dati pubblicati lunedì dall'ufficio federale di statistica (UST).

Aumento soprattutto nel terziario

In Ticino, il gruppo maggiore di frontalieri, pari a 35'954 persone, era attivo nel terziario. Erano 2'793 in più di un anno prima. L'aumento è stato quindi del 8,4%. Nell'industria questi lavoratori erano 25'923, 353 in più (+1,4%) , mentre nel primario erano 604, conto i 579 di un anno prima.

ats/joe.p.

Dal TG12.30:

Condividi