Foto d'archivio
Foto d'archivio (Ti Press)

Grigioni, l'obiettivo è risparmiare 15% di energia

Il Governo retico: "Tra le misure: 20 gradi negli immobili cantonali, riunioni online, telelavoro, stop a illuminazione fuori dagli orari di lavoro"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo grigionese ha annunciato una serie di misure per "ridurre, minimizzare e ottimizzare" il consumo energetico all'interno dell'amministrazione. Il Cantone mira ad una riduzione complessiva del 15% per il suo parco immobiliare.

Le misure, strutturate in tre fasi, prevedono, tra l'altro, l'abbassamento a un massimo di 20 gradi negli uffici degli immobili cantonali (dove sarà anche regolata l'illuminazione e limitato l'utilizzo degli ascensori), la limitazione delle trasferte di servizio per dare preferenza alle riunioni online. I collaboratori saranno invitati ad utilizzare con maggior frequenza i trasporti pubblici e la bicicletta. Si limiteranno i tragitti casa-lavoro grazie all'estensione del lavoro a distanza. Saranno limitati gli orari di esercizio e di apertura degli uffici. L'illuminazione e la ventilazione saranno completamente spente ad di fuori degli orari di esercizio.

Energia tra aumenti di prezzo e preoccupazioni

Energia tra aumenti di prezzo e preoccupazioni

Il Quotidiano di martedì 06.09.2022

Il Governo invita i Comuni a risparmiare energia

Il Governo invita i Comuni a risparmiare energia

Il Quotidiano di mercoledì 21.09.2022

 
ATS/M. Ang.
Condividi