Tempo di tornare su banchi e quaderni (Archivio keystone)

Grigioni, si torna a scuola

Test regolari e nessun obbligo di mascherina, neanche per gli adulti – Settimane di insegnamento da 38 a 39 - Gli allievi moesani inizieranno lunedì prossimo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nei Grigioni questa mattina inizia il nuovo anno scolastico quasi per tutti (in Mesolcina e Calanca l'avvio è previsto lunedì prossimo 23 agosto). Un anno che, per i quasi 19’000 allievi iscritti alla scuola dell’obbligo e i loro docenti, si presenta ricco di importanti novità, dal profilo didattico e non solo.

Nei Grigioni da lunedì tutti a scuola

Nei Grigioni da lunedì tutti a scuola

Il Quotidiano di mercoledì 11.08.2021

 

Per gli scolari il nuovo anno inizia come si era concluso il precedente, ossia senza l'obbligo di indossare la mascherina. Lo stesso vale da oggi - e questa è la prima novità - anche per gli adulti attivi negli istituti, ossia docenti e personale ausiliario. Una decisione presa ad inizio luglio dal Governo cantonale che ora, alla luce del costante aumento dei contagi da coronavirus e della diffusione della temuta variante delta, potrebbe sembrare improvvida.

Non la pensa così il Direttore del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente Jon Domenic Parolini: “Noi continuiamo con i test regolari che hanno dimostrato il loro valore, e proseguiranno verosimilmente fino alla prossima primavera. I test li fanno sia gli allievi sia gli insegnanti.”

L'arma più efficace contro il Covid-19, si sa, è quella della vaccinazione. Sui docenti grigionesi non viene in ogni caso esercitato alcun tipo di pressione: “Noi speriamo che i docenti si facciano vaccinare, ma riguarda la libera volontà delle persone, noi non possiamo decretare un obbligo” conclude Parolini.

Aumentano le settimane d’insegnamento, i docenti rivendicano un’ora in meno

L'altra grossa novità riguarda il calendario scolastico, con le settimane di insegnamento che da quest'anno salgono da 38 a 39. Quale compensazione la federazione dei docenti grigionesi postula la riduzione da 29 a 28 delle ore di lezione settimanali calcolate su un tempo pieno. Una rivendicazione su cui dovrà esprimersi il Parlamento.

Primo giorno di scuola nei Grigioni

Primo giorno di scuola nei Grigioni

Il Quotidiano di lunedì 16.08.2021

 
RG-Colombo/Red. MM
Condividi