Non ci sono deviazioni possibili. (Foto FB)

Grossa frana in Val Calanca

La strada tra Pciöt e Buseno è chiusa in entrambe le direzioni. Dopo il bivio per Castaneda e Santa Maria la valle è bloccata. Daniele Corecco dei pompieri: "Saranno circa 10 metri cubi di materiale". Non ci sono feriti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una grossa frana è caduta domenica mattina sulla strada tra Pciöt e Buseno in Val Calanca, dopo il bivio per Castaneda e Santa Maria. La strada - comunica Viasuisse - è chiusa in entrambe le direzioni. Non ci sono deviazioni possibili, oltre lo scoscendimento la valle è dunque bloccata. Secondo le prime informazioni non ci sono feriti.

 

"E' sceso diverso materiale, l'ufficio tecnico ed il Cantone dovranno fare un sopralluogo, ma saranno circa 10 metri cubi", spiega il vice comandante dei pompieri della Calanca Daniele Corecco.

"Poco prima delle 6.30, una donna ha riferito alla polizia cantonale dei Grigioni di aver sentito un forte boato vicino a Buseno e che si stava alzando del fumo. Sono stati chiamati i vigili del fuoco della Bassa Mesolcina e della Calanca e le pattuglie della polizia. Quando sono arrivati sul posto, hanno scoperto che una frana aveva sepolto e danneggiato la strada tra gli svincoli di Castaneda e Molina per una lunghezza di oltre 150 metri", conferma la polizia grigionese in una nota stampa diramata in fine mattinata.

Calanca isolata da una frana

Calanca isolata da una frana

Il Quotidiano di domenica 04.12.2022

 
joe.p.
Condividi