Sanzionato un 34enne
Sanzionato un 34enne (guardia di finanza)

I soldi nell’auto diplomatica

Sequestro valutario a Brogeda: quasi 90'000 euro non dichiarati scoperti dalla guardia di finanza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Hanno tentato di entrare in Italia a bordo di un’automobile con targa diplomatica nascondendo 86'880 euro non dichiarati, ma sono incappati in un controllo della guardia di finanza. Protagonisti un 34enne e un 36enne che, riferiscono oggi, mercoledì, le fiamme gialle, sono stati pizzicati al valico autostradale di Brogeda.

Inizialmente uno dei due uomini, presentatosi come diplomatico di un paese europeo, ha tentato di evitare di essere sottoposto al controllo affermando di dover svolgere una missione istituzionale; non era tuttavia in possesso di nessun documento che ne certificasse la natura.

I militari hanno quindi ispezionato la vettura, rinvenendo i contanti sotto il sedile del passeggero. Passeggero che è risultato ricoprire un incarico politico rappresentativo nel suo paese d’origine.

Il più giovane dei due è stato sanzionato. Sono stati sequestrati 38'400 euro, ovvero il 50% del denaro eccedente la soglia ammessa per legge (9'999 euro), in attesa che le autorità stabiliscano la sanzione da applicare, variabile dal 30 al 50% della somma trasportata illecitamente.

ludoC

Condividi