Partiti i lavori al Palapenz

Il Quotidiano di venerdì 21.01.2022

Il Palapenz si modernizza

Al centro multiuso di Chiasso i lavori di ristrutturazione dureranno più di due anni e durante questo periodo non sarà sempre garantito lo svolgimento normale delle attività

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Chiasso sono iniziati i lavori per dare nuova vita al Palapenz, inaugurato nel lontano 1983. La ristrutturazione durerà due anni e mezzo e durante questo periodo non sempre le attività al suo interno potranno svolgersi alla normalmente.

La struttura è importante per tutto il Ticino. "Il Palapenz è una sala multiuso. Si addice allo svolgimento di sport, ma anche di concerti, mostre ed è molto gettonata tutto l'anno - spiega ai microfoni della RSI Bruno Arrigoni, sindaco di Chiasso - È una struttura abbastanza unica nella zona, per questo attira molto interesse".

L'operazione è finanziata in gran parte da Chiasso ma anche i comuni vicini fanno la loro parte: Balerna, Novazzano, Vacallo e Morbio inferiore contribuiscono con 200'000 franchi a testa.

La prima fase di cantiere interessa l'esterno e per tutto il 2022 la struttura resterà agibile per le società che la frequentano, l'anno prossimo invece bisognerà trovare un'alternativa perché i lavori saranno all'interno.

La ristrutturazione però era inevitabile, conclude Arrigoni: "Bisogna dire che la struttura è in una situazione precaria, bisogna fare dei lavori approfonditi, è anche per questo che abbiamo deciso di fare una revisione completa di tutto lo stabile".

QUOT/Gis
Condividi