Il Governo all'inizio della cerimonia di in Gran Consiglio

Il nuovo Governo è servito

La cerimonia d'insediamento si è svolta nella sala del Gran Consiglio, a palazzo delle Orsoline a Bellinzona. Dipartimenti, tutto come prima. Beltraminelli svuota l'ufficio: "Il momento più difficile"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E nuovo Governo fu. Si è da poco conclusa la cerimonia d’insediamento del nuovo Consiglio di Stato ticinese, presieduta dal presidente del Tribunale d'appello Mauro Mini. La cerimonia, iniziata alle 10 e durata circa mezz’ora, si è conclusa tra gli applausi ed è stata accompagnata da tre intermezzi musicali eseguiti dall’arpista Saskia Meyer Lohande Garavaglia.

(La nuova foto ufficiale del Governo ticinese - Ti-Press/Samuel Golay)

Nell’aula del Gran Consiglio hanno quindi dichiarato fedeltà i riconfermati consiglieri di Stato Norman Gobbi e Claudio Zali per la Lega dei Ticinesi, Manuele Bertoli per il Partito socialista, Christian Vitta per il Partito liberale radicale e per la prima volta anche Raffaele De Rosa del Partito popolare democratico, alla sua prima elezione. Alla cerimonia hanno partecipato autorità, delegati dei partiti e dei comuni dei neo ministri, così come parenti e invitati personali.

Dipartimenti: tutto come prima

Al termine della cerimonia il nuovo Governo si è riunito per discutere dell’attribuzione dei dipartimenti. Il Partito socialista ha suggerito al proprio ministro Manuele Bertoli di lasciare il Dipartimento dell'educazione per prendere quello della sanità e della socialità, storicamente in mano alla sinistra. Bertoli, però, ha preferito tenere la scuola, a De Rosa è dunque toccato il DSS.

Intanto Beltraminelli svuota l'ufficio

Ticino, De Rosa eredita il DSS

Ticino, De Rosa eredita il DSS

TG 20 di giovedì 11.04.2019

 

Il nuovo Governo si insedia

Il nuovo Governo si insedia

TG 12:30 di giovedì 11.04.2019

dielle/ludoC/joe.p.
Condividi