L'idroplano dei record

Arrivato a Locarno il Bluebird K3 con cui nel 1937 sir Malcolm Campbell conquistò due record di velocità sul Verbano

È l’idroplano Bluebird K3, con il quale sir Malcolm Campbell conquistò due primati mondiali di velocità sull’acqua nel 1937, la star principale di “Luci e Ombre 2018”, manifestazione che da oggi, giovedì, fino a sabato 7 luglio animerà il lungolago di Locarno.

Restaurato, torna sul Verbano dopo 80 anni
Restaurato, torna sul Verbano dopo 80 anni (rsi)

Perché il Bluebird K3? Perché sir Campbell - primatista dei record di velocità su terra e su acqua - scelse più volte le acque svizzere del Lago Maggiore che avevano superfici considerate più calme perché protette dalle montagne. I ticinesi sostennero con entusiasmo il progetto inglese, che fin da subito si dimostrò vincente.

Sir Malcolm Campbell superò il primato due volte nel 1937
Sir Malcolm Campbell superò il primato due volte nel 1937 (rsi)

L’asso 52enne ottenne infatti il 1° settembre 1937 il nuovo record di velocità a 126,3 miglia orarie (203,3 km/h), battendo subito il precedente record. Il giorno dopo il pilota e giornalista originario del Kent portò il suo idroplano a toccare le 129,5 miglia orarie (208,4 km/h). Il Bluebird K3 migliorò ulteriormente il record, superando la barriera delle 130 miglia orarie (210,63 km/h), nell’agosto successivo sul Lago di Hallwil, nel canton Argovia.

Esposto per tre giorni, in acqua venerdì
Esposto per tre giorni, in acqua venerdì (rsi)

I segreti dell’idroplano

L’idroplano è un’imbarcazione che nel moto veloce ha la peculiarità di emergere in parte dall’acqua; la sua carena infatti, per effetto della reazione esercitata dall’acqua sulla struttura esterna nell’avanzamento, riceve una forte spinta verticale che la solleva dai flutti. Può così raggiungere alte velocità, una caratteristica, questa, sfruttata ancor oggi dagli aliscafi.

Il Bluebird K3 esposto a Muralto, mosso da un motore Rolls-Royce raffreddato a liquido, fa parte della Foulkes-Halbard Collection dal 1988. È stato oggetto di un profondo restauro negli anni successivi e ora è in condizione di navigare regolarmente.

EnCa

Idroplano da record

Idroplano da record

Il Quotidiano di giovedì 05.07.2018

 

Condividi