Gucci, inchiesta chiusa

Il Quotidiano di mercoledì 28.11.2018

L'ora della verità per Gucci

La procura di Milano ha chiuso l'inchiesta sulla presunta evasione fiscale via la LGI di Cadempino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La procura di Milano ha chiuso l'inchiesta sul presunto caso d'evasione fiscale da parte della Gucci, filiale del gruppo Kering, sospettata d'aver pagato imposte in Svizzera per proventi generati in Italia tra il 2010 e il 2016, stornando così un miliardo di euro.  

CSI 18.00 del 28.11.2018 L'intervista di Francesca Calcagno all'avvocato Paolo Bernasconi
CSI 18.00 del 28.11.2018 L'intervista di Francesca Calcagno all'avvocato Paolo Bernasconi

La strada è quindi spianata per l'avvio di un processo, a meno che le parti non raggiungano un'intesa entro 20 giorni o non vengano presentate nuove prove, stando a quanto indicato all'agenzia stampa Reuters da una fonte giudiziaria.

L'operazione, la cui illegittimità viene contestata dalla società, che si dice in totale buona fede e convinta della regolarità del suo agire, avrebbe avuto per fulcro la piattaforma logistica Luxury Goods International (LGI), una controllata con sede a Cadempino.

ATS/dg

Condividi