Il furto è avvenuto nei paraggi del casinò
Il furto è avvenuto nei paraggi del casinò (ANSA)

Luganese scippato di 400'000 euro

Si trovava in un bar a Sanremo dove ha fatto tappa prima di arrivare a una mostra orafa a Torino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un israeliano di 32 anni residente a Lugano, rappresentante orafo per una ditta di Ginevra, è stato scippato ieri, giovedì, a Sanremo di un borsello contenente quattro orologi, un diamante e 2'000 euro in contanti per un valore complessivo di circa 400’000 euro.

Il colpo è stato messo a segno nei pressi di un bar a pochi passi dal casinò della città. Stando a quanto finora ricostruito, l'uomo, che si trovava di passaggio, era diretto a una mostra orafa di Torino.

A Sanremo ha posteggiato per andare al bar, prendere un caffè e utilizzare il bagno. Una volta uscito si è avvicinato un uomo che gli ha sfilato la borsa, mentre la vittima, da quello che mostrano anche le telecamere, è rimasta sorpresa e non è stata capace di reagire.

Il bottino sarebbe composto da tre orologi Rolex, tra cui un Daytona del valore di 250'000 euro e un altro da 40'000 euro e un Patek Philippe unico nel suo genere. Gioielli che avrebbero dovuto essere esposti alla mostra.

Indagini sono in corso da parte della polizia per risalire al colpevole.

ATS/Ape

Condividi