( © Ti-Press / Gabriele Putzu)

Lugano, in 3'515 tornano a scuola

Arriva il direttore aggiunto in tutte le zone - Assunti 18 nuovi insegnanti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lunedì prende il via il nuovo anno scolastico e giovedì Lugano ha presentato diverse novità che riguarderanno ben 3'515 allievi. Si va dall'estensione della figura del direttore aggiunto, che coprirà tutte e 5 le zone, all'assunzione di 18 nuovi insegnati; all'apertura della nuova sede di scuola dell'infanzia di Molino Nuovo.

Toccherà l'intero corpo docenti, invece - circa 300 persone - un percorso formativo dal titolo "Il benessere e lo sviluppo di relazioni interpersonali positive". L’argomento, si legge in una nota diffusa giovedì dalla Città, "è ritenuto centrale per la scuola odierna e la formazione si svilupperà approfondendo in particolare le tematiche “Il colloquio difficile e l’ascolto” e “La gestione delle emozioni”.

Per quanto riguarda i nuovi progetti formativi, nell'Aula nel bosco di Brè aperta nel 2020, si è aggiunta un’ulteriore proposta didattica per le classi dell’istituto scolastico in collaborazione con la Civica Filarmonica di Lugano. Gli allievi potranno passare una mattinata nell'Aula all’insegna dei suoni del bosco e alla scoperta delle relazioni tra la grande musica e la natura.

Un ulteriore progetto riguarda l’Esposizione filatelica mondiale di Lugano Helvetia 2022: “Il mio quartiere in un francobollo”. Cinque classi di quarta elementare di Lugano, una per Zona, potranno avvicinarsi al mondo della filatelia grazie a un progetto interdisciplinare mirato a produrre dei veri francobolli ideati dagli allievi sul tema del quartiere in cui vivono.

Novità sui banchi di scuola a Lugano

Novità sui banchi di scuola a Lugano

Il Quotidiano di giovedì 26.08.2021

 
CSI/eb
Condividi