Magadino: semafori o rotonde?

Votazione popolare cantonale del 19 maggio 2019

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Detto che sul Piano di Magadino in certi orari, sempre più frequenti, non ci si muove più. E si avanza a singhiozzo. Tra colonne, rotonde ed un traffico ormai ingestibile, qual è la soluzione? I semafori? Le rotonde?

Il Cantone ha stanziato 3,3 milioni di franchi per sostituire le rotonde sulla cantonale tra Cadenazzo e Quartino con un sistema di gestione attiva del traffico, dunque con dei semafori! Obiettivo: una riduzione dei tempi del 30%. E quindi...meno tempo passato in colonna.

Contro il progetto è stata lanciata una domanda di referendum che ha raccolto 13’158 firme. Secondo i referendisti “l’unica vera soluzione non sono né i semafori né le rotonde, ma il collegamento veloce A2-A13”. E inoltre “gli studi internazionali ed i rapporti nazionali mostrano chiaramente che le rotonde sono tra le misure più usate e utili per migliorare la sicurezza stradale”. Ed infine, inutile stare a spendere soldi e aprire nuovi cantieri, visto anche che “da dicembre 2020 entrerà in funzione l’alternativa ferroviaria”.

joe.p.

Condividi