L'offerta su rotaia deve ancora consolidarsi (Ti-Press)

Malpensa, precedenza ai treni

Il Consiglio federale non vuole che il collegamento ferroviario subisca la concorrenza dei bus, per il momento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I treni tra il Ticino e l'aeroporto di Malpensa al momento non devono subire la concorrenza dei bus. È quanto ribadisce ancora una volta il Consiglio federale, rispondendo a un'interpellanza presentata da Lorenzo Quadri sul futuro dei collegamenti via strada con lo scalo.

Il Governo ricorda che l'Accordo sui trasporti terrestri tra la Svizzera e l'UE permette di respingere una domanda di autorizzazione se "nel traffico internazionale un'autolinea compromette gravemente l'esistenza di un'offerta ferroviaria".

Licenziamenti alla Giosy Tours

Licenziamenti alla Giosy Tours

Il Quotidiano di venerdì 08.11.2019

 

La Confederazione e il Cantone hanno inoltre investito molto nell'infrastruttura ferroviaria e per assicurare la redditività minima dell'offerta è necessario che in una prima fase non sia in competizione con il trasporto su gomma.

Il prolungamento delle concessioni per i collegamenti via bus è quindi pensabile solo una volta che il treno si sia affermato. Il mancato rinnovo delle medesime concessioni, ricordiamo, aveva di recente portato al licenziamento con scadenza a fine anno di una decina di autisti della Giosy Tours.

ATS/sf
Condividi