Infrastruttura da estendere e conservare
Infrastruttura da estendere e conservare (keystone)

Milioni per la ferrovia

Ticino e Grigioni ne dovranno versare 42 in totale nel 2016 per manutenzione e ampliamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Ticino dovrà versare 14 milioni di franchi, mentre i Grigioni 28, per il Fondo per l’infrastruttura ferroviaria, secondo quanto deciso oggi, mercoledì, dal Consiglio federale per applicare il piano di finanziamento e ampliamento approvato in votazione popolare nel febbraio dello scorso anno.

Gli unici cantoni a dover contribuire maggiormente saranno Zurigo (115 milioni), Berna (82 milioni) e San Gallo (33 milioni). Gli importi da versare saranno ricalcolati ogni anno e comunicati ai cantoni entro febbraio, in modo da essere inseriti nei preventivi. La chiave di riparto era contestata, perché consultati i cantoni avevano scelto ognuno il criterio di calcolo che faceva loro più comodo. Il Governo ha optato per un compromesso, tenendo conto allo stesso modo dei chilometri percorsi dai passeggeri e dai convogli.

I fondi serviranno alla manutenzione e ai lavori di ampliamento della rete ferroviaria, che si renderanno necessari a causa del previsto aumento dei viaggiatori.

ATS/sf

Condividi