Verso un centro di consulenza per la protezione dei minori (©Ti-Press)

Minori meglio tutelati

Il Consiglio di Stato ticinese intende creare un centro di consulenza per la protezione dei ragazzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Ticino potrebbe sorgere un centro di consulenza per la protezione dei minori. Il Governo ticinese, infatti, ha incaricato un gruppo di lavoro di formulare una proposta concreta in tal senso. Le prime indicazioni di massima su questo progetto potrebbero giungere sul tavolo dell’Esecutivo già il mese prossimo.

“Ci vogliono delle persone formate nel capire gli indizi e nel dare indicazioni concrete ai vari operatori”, ha dichiarato ai microfoni della RSI Franco Lardelli, presidente della Camera di protezione.

Dal 1° gennaio di quest'anno sono entrate in vigore nuove norme in tema di tutela dei più piccoli. Più precisamente è stato esteso l'obbligo di avviso, nel caso in cui il bene di un bambino sia minacciato, ad altre categorie di professionisti che si sono trovati in difficoltà nella gestione dei casi, come ad esempio personale di asili nido, animatori di attività extrascolastiche, allenatori sportivi.

CSI/bin
Condividi