La camera dove è stato trovato il corpo della vittima
La camera dove è stato trovato il corpo della vittima (Ti-Press)

Muralto: alla sbarra per assassinio

Rinviato a giudizio il tedesco sospettato di aver strangolato la compagna in un albergo nel 2019

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dovrà rispondere di assassinio davanti al giudice il cittadino tedesco, residente nel canton Zurigo, sospettato di aver ucciso la compagna, una 22enne inglese, il 9 aprile 2019 in una camera dell’albergo "La Palma au Lac" di Muralto.

L’uomo è anche accusato di omicidio intenzionale, subordinatamente colposo, appropriazione indebita, truffa, ottenimento illecito di prestazioni di un'assicurazione sociale o dell'aiuto sociale, falsità in documenti, contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

Giallo di Muralto, chiusa l'inchiesta

Giallo di Muralto, chiusa l'inchiesta

Il Quotidiano di mercoledì 11.11.2020

 

Secondo gli inquirenti l’uomo ha strangolato la compagna per motivi economici, mentre l’imputato sostiene si sia trattato di un gioco erotico finito male.

sf
Condividi