"Naufraghi" nel Verbano

Compleanno movimentato sulla Katja Boat di Locarno: la barca ha smesso di funzionare e ha dovuto affrontare un attracco di fortuna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una sessantina di persone, ospiti della Katja Boat, sono state protagoniste domenica sera a Locarno di una disavventura particolare. Durante un compleanno organizzato sulla famosa imbarcazione di Roby Bottani, attrazione turistica del Lago Maggiore, il natante verso le 23.00 ha smesso di funzionare e ha dovuto affrontare un attracco di fortuna, in balia dei venti, al Porto patriziale di Ascona. La barca è stata poi trainata dalla Polizia lacuale al porto di partenza, sul lungolago Respini di Locarno. Il rischio che potesse danneggiare il molo asconese era infatti troppo alto.

In merito alle restrizioni imposte dalla pandemia, tutto regolare: la capienza massima per quel genere di natante è di 100 posti e in questo periodo si può arrivare a 60, hanno assicurato i responsabili della Katja Boat nelle pagine de laRegione. Al momento di salire a bordo, inoltre, sono raccolti i dati dei presenti cui è anche stata misurata la febbre.

Bleff
Condividi