Giornata internazionale del bastone bianco

Il Quotidiano di lunedì 15.10.2018

Occhio al bastone bianco

Unitas promuove una nuova campagna di sensibilizzazione sui problemi col traffico per ciechi e ipovedenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 15 ottobre ricorre la giornata internazionale del bastone bianco, uno strumento che da oltre 80 anni in Svizzera è divenuto segno di riconoscimento pubblico e ufficiale delle persone cieche e ipovedenti, e per evidenziare le problematiche inerenti al traffico Unitas lancia una nuova campagna di sensibilizzazione.

“Fuori ho bisogno di un accompagnatore, per via degli ostacoli che io non riesco a percepire con la mia visione” afferma Adilia, che oltre all’uso del bastone bianco fa affidamento per gli spostamenti lunghi a Sergio, un volontario dell’associazione.

 

La tecnologia, negli ultimi anni, ha permesso però di implementare la possibilità di districarsi nel traffico con maggiore sicurezza, come racconta Michelangelo: “Ho un bastone elettronico che mi segnala gli ostacoli e riesco ad andare oltre ai percorsi che conosco già. Mi sento più sicuro e se per caso mi perdo, il navigatore dello smartphone mi riporta al punto di partenza.”

CSI/Quot/YR
Condividi