I tre candidati in un momento del congresso virtuale, coordinato da Castione
I tre candidati in un momento del congresso virtuale, coordinato da Castione (plrt)

PLRT, sfida finale fra Speziali e Martinenghi

Delegati al voto elettronico per la nuova presidenza: esclusa Ferrara dopo la prima votazione, si passa ora ad un secondo turno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È sempre in corso il congresso virtuale del PLRT, incentrato sulla successione a Bixio Caprara alla presidenza del partito. Al termine della prima votazione per via elettronica, chiusa alle 14.00, nessuno dei tre candidati in lizza ha ottenuto la maggioranza assoluta richiesta per l'elezione al primo turno. Ma esclusa dalla corsa, visto il numero inferiore di suffragi ottenuti rispetto agli altri competitori, è tuttavia Natalia Ferrara.

Natalia Ferrara ha ottenuto il minor numero di preferenze e non accede così al secondo turno
Natalia Ferrara ha ottenuto il minor numero di preferenze e non accede così al secondo turno (tipress)

Si rende quindi necessario un secondo turno di votazione e la sfida finale vede ora contrapposti Alessandro Speziali, che ha ottenuto 259 voti ed Emilio Martinenghi, che ne ha ottenuti 239. Natalia Ferrara ha avuto 234 preferenze.

 

La procedura di votazione, coordinata da uno studio allestito a Castione, si è rivelata piuttosto laboriosa, per via di inconvenienti di natura tecnica e per assicurarsi che tutti i delegati avessero votato. L'esito della seconda e determinante votazione è atteso intorno alle 16.00.

ARi

Condividi